Mercato immobiliare: a Prato è boom di compravendite, il 25% degli acquirenti è straniero

2618 compravendite di abitazioni nella provincia, con un incremento del 14% rispetto all’anno precedente. E’ il dato 2018 del mercato immobiliare pratese secondo i dati forniti da Mediatori group. Il 3 locali in piccoli complessi resta la tipologia di casa più richiesta, il prezzo medio delle compravendite è di 152mila euro. Tra le curiosità il fatto che quasi tutti cerchino abitazioni con riscaldamento autonomo e che nel 13% dei casi l’acquisto è avvenuto in contanti. Le zone a nord e ad est restano le preferite da chi deve acquistare, ma è cresciuto l’interesse per Tobbiana e Vergaio.
Anche per l’affitto la richiesta maggiore riguarda i tre locali, possibilmente già arredati e in grandi complessi. Si va dai 400 euro che servono per un monolocale ai 780 chiesti per un appartamento con tre camere.
Quanto ai mutui il 59% di quelli erogati nel 2018 è stato a tasso fisso. La durata dei mutui sottoscritti dai pratesi è di 25 ani per 131mila euro di valore. Il 25% di coloro che hanno richiesto un mutuo è straniero

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*