Spada (centrodestra): “Valuteremo spostamento del biodigestore Gida in altra zona della città”

“Non vogliamo fare promesse che non possiamo mantenere, ma sicuramente valuteremo in maniera approfondita la possibilità di spostare il biodigestore Gida perché l’attuale ubicazione non è idonea, essendo tra le abitazioni e un campo sportivo”. A dichiararlo è il candidato del centrodestra alle amministrative di Prato Daniele Spada, che ha incontrato i cittadini delle Fontanelle e di Paperino. Spada riferisce come durante l’incontro, i residenti delle due frazioni gli abbiano comunicato la loro “preoccupazione per l’inquinamento e i cattivi odori”. “Una volta al governo della città faremo di tutto per migliorare la situazione – continua Spada-. Laddove non fosse possibile spostare il biodigestore, faremo partire tramite gli uffici tecnici del Comune uno studio approfondito dell’impianto per renderlo il più sicuro possibile”. Il candidato ammette di avere già presenti “delle aree possibili” per lo spostamento, ma che la valutazione sarà fatta partire solo “una volta arrivati al governo della città”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*