La Vallata si mobilita per le famiglie in difficoltà: Caritas, cittadini e negozi donano pacchi alimentari

A Vaiano la rete della solidarietà in questo momento non dimentica nessuno. Accanto alle iniziative messe in campo dal Comune per il sostegno alle famiglie c’è una mobilitazione che coinvolge il volontariato ed è sostenuta dalla generosità di tanti comuni cittadini e di diversi imprenditori.

“Nei momenti di difficoltà la nostra comunità riesce a dare il meglio, in questo momento sta dimostrando di cosa è capace e mi sento in dovere di ringraziare tutti coloro che si stanno impegnando con grande generosità e attenzione per le persone”, mette in evidenza il sindaco Primo Bosi che con Giulio Bellini, assessore alle Politiche sociali, segue giorno dopo giorno una situazione che per tante famiglie, colpite dalla crisi economica generata dall’emergenza Covid, si fa sempre più complicata.

In prima linea, sin dal momento in cui la situazione ha palesato tutta la sua gravità, ci sono il gruppo Aiuti dalla Vallata e la Caritas parrocchiale di Vaiano. Poi è partita l’iniziativa Insieme per Vaiano, nata spontaneamente da un gruppo di settanta cittadini. A queste attività di volontariato va aggiunto il progetto Vaiano Solidale, promosso dal Comune per raccogliere risorse da destinare a chi si trova in stato di necessità.

Il gruppo Aiuti dalla Vallata, che segue numerose famiglie, si è organizzato attivando la spesa sospesa presso i supermercati Coop e Penny e al Mec Market di via Mazzini. La risposta dei cittadini è stata davvero di grande attenzione. All’interno dei supermercati ci sono due carrelli con il cartello che spiega l’iniziativa. L’associazione con sede in via del Subbio distribuisce poi il cibo raccolto a 16 famiglie su tutto il territorio comunale. Chi volesse contattarla può chiamare il numero 331 5911332.

La Caritas parrocchiale di Vaiano continua la distribuzione dei pacchi spesa – preparati dalle volontarie – per 20 famiglie di Vaiano e Cantagallo con il supporto per la consegna della Pubblica Assistenza della Briglia. Intanto è stato attivato un numero di reperibilità telefonica 391 7596782.

A sostegno di Aiuti dalla Vallata e della Caritas si è mossa anche la Cooperativa La Tignamica che ha messo a disposizione mille euro. In queste settimane hanno dato il loro contributo donando prodotti il Forno e il Biscottificio Steno, il Forno Ciolini di Carmignanello e la Macelleria Trono di Migliana.

C’è poi Insieme per Vaiano, un gruppo spontaneo di settanta cittadini hanno deciso di dare un contributo per aiutare chi si trova in difficoltà in questo particolare momento acquistando buoni spesa alla Coop Bisenzio Ombrone e destinandoli a famiglie segnalate dalla rete di solidarietà coordinata dal Comune. Sono state già raccolte risorse che permetteranno di aiutare 12 famiglie per circa 4 settimane.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*