Sori, scade il termine per mettersi in regola con la pubblicità abusiva

Il 31 dicembre prossimo scade il termine per aderire al piano di emersione volontaria dell’abusivismo pubblicitario.
L’adesione interessa coloro che hanno violato le norme sull’esposizione di impianti pubblicitari  omettendo di richiedere e ottenere la necessaria autorizzazione. I trasgressori  potranno beneficiare  dell’applicazione delle sanzioni ridotte  (la metà rispetto al minimo edittale) presentando apposita richiesta Società Risorse Spa  entro il 31 dicembre.
Per ulteriori informazioni è possibile visionare il sito della Sori: www.so-ri.it nel relativo link, oppure recarsi direttamente presso gli uffici di Prato in Via Panziera n° 18 durante gli orari di apertura al pubblico.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*