Poggio a Caiano, incendio nel deposito Cap
Distrutti due autobus

Un violento incendio è divampato alle prime ore di oggi in un deposito della Cap a Poggio a Caiano. Il rogo ha distrutto completamente due autobus (nella foto) e rischiava di propagarsi anche agli altri mezzi in sosta se non fosse stato per l’intervento dei vigili del fuoco, intervenuti con mezzi sia dal comando provinciale di via Paronese sia dal distaccamento di Montemurlo.
L’allarme è scattato alle 5 di stamani, quando alte lingue di fuoco si sono levate dal deposito, che si trova in via Lombarda. Sul posto, insieme ai vigili del fuoco, sono intervenuti anche i carabinieri. Le indagini, comunque, sono state affidate alla sezione di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco che stamani hanno fatto tutti i rilievi del caso. Al momento le cause sono ancora da accertare, ma non è escluso che possa trattarsi di un rogo doloso. Resta il fatto che le fiamme potevano distruggere tutti i mezzi parcheggiati nel deposito e solo il pronto intervento dei soccorritori ha impedito che il bilancio finale fosse ancora più grave dei due autobus andati persi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*