vicenda consiag, lorenzini: “nessun accordo senza il ritiro della gara”

“Rimango sconcertato di fronte alla volontà dell’assessore Bernocchi di andare avanti con la gara del gas. Negli incontri con il sindaco Cenni abbiamo sempre ripetuto che per arrivare ad un accordo, la pregiudiziale era quella del ritiro della gara. A questo punto devo desumere che nella giunta ci siano problemi di comunicazione”. Dopo la sentenza del Tar, la vicenda Consiag continua a fare discutere. Ad intervenire è il sindaco di Montemurlo, Mauro Lorenzini che attacca le scelte prese dalla giunta Cenni. “Noi non siamo contro le gare – dice Lorenzini – ma sarebbe stato corretto che Prato ne avesse prima discusso in assemblea. Noi sindaci di centrosinistra vogliamo che Consiag sia un punto di forza dell’economia pratese: su questo fronte lanciamo la sfida a Cenni e siamo disponibili ad un confronto” conclude Lorenzini.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*