Prato-Forlì, biancazzurri in vantaggio e in superiorità numerica dopo il primo tempo

Prato a caccia di riscatto. Forlì in cerca di continuità. Ne viene subito fuori una sfida vibrante al Lungobisenzio.  Al 3′ primo guizzo dei biancazzurri con un bel cross dalla destra di Fanucchi che pesca Bocalon quasi al limite dell’area: il piatto al volo della punta locale però non inquadra lo specchio della porta. Nei primi minuti il Prato fa girare bene il pallone e mantiene il cotrollo del match. Al 12′ altra occasione ghiotta per i ragazzi di Esposito, con Rubino che intercetta in pressing un pallone al limite dell’area e va a concludere a botta sicura, calciando troppo centralmentee favorendo la respinta di piede di Scotti. Il Forlì si rendere pericoloso al 15′ con una botta da fuori di Arrigoni, ben servito da Melandri, ma  il pallone termina alto sopra la traversa. Al 29′ l’episodio che cambia  l’inerzia del match: cross di Cavagna, sponda di petto di Fanucchi per Rubino, che viene messo giù da Arrigoni a pochi metri dalla porta. Rigore per il Prato ed espulsione per il numero 3 ospite. Dal dischetto Rubino non sbaglia, spiazzando Scotti e portando in vantaggio i biancazzurri. La reazione del Forlì non  irresistibile e il Prato gestisce il vantaggio fino al riposo.

PRATO: Brunelli, Bandini, Grifoni, Romanò, Dametto, Ghidotti, Tassi, Cavagna, Rubino, Fanucchi, Bocalon. A disp. Ivusic, Bagnai, Eguelfi, Pasa, Bengala, Ogunseye, Fofana. All. Esposito.

FORLI’: Scotti, Jidayi, Arrigoni, Catacchini, Drudi, Casini, Arrigoni, Cejas, Melandri, Hamlili, Castellani.  A disp. Casadei, Fantini, Guidi, Fantoni, Pettarin, Djuric, Forte. All. Rossi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*