Pallavolo: Ariete e Viva da grandi squadre

Viva e Ariete vincono e convincono le proprie sfide contro le formazioni aretine. Male Viaccia che cede in casa a Montelupo.

Serie C Girone A – Ariete Prato Volley Project – Valdarnisieme 3-0 (25-17; 25-12; 25-13), arbitro Montomoli.
Un grande Ariete supera nettamente Valdarno. Prato in grande spolvero con ottima intensità al servizio e con una Belli molto positiva in attacco. Niente da fare per una formazione aretina che pagava qualche assenza di troppo, tra cui quella di Butnaru. La gara. Cafissi in panchina ma non disponibile per un fastidio ad un ginocchio e prato in campo con Bartolini e Spagnoli in diagonale, Legnini e Morotti al centro, Carovani e Belli di banda e Panerai libero. Inizio in salita per Prato (2-5) ma reazione immediata(6-5). Bene le ragazze di Targioni al servizio ed in attacco. Carovani molto cercata in ricezione e puntuale e Belli efficace in diagonale. Prato sul 13-9 e poi sul 16-10 con l’ennesimo tocco a muro di Legnini. PVP che giocava molto bene e Bianchi al secondo time out sul 18-10. Break ospite per il meno sei (21-15) ma Prato a chiudere senza affanni. Formazione invariata per prato anche nel secondo set e partenza subito positiva dell’Ariete che costringeva al primo time out Bianchi (8-4). Set però senza storia con Prato che imperversava su un Valdarno impreciso in ricezione ed incapace di far male in attacco. Nel terzo ancora Prato sugli scudi (10-5 e 16-9). Ancora tempo Bianchi ma Ariete senza problemi (20-11). Chiusura con successo Prato e con tre punti che significano molto per morale e classifica.
La rosa dell’Ariete Prato Volley Project: Bartolini, Prosperi, Carovani, Legnini, Morotti, Cafissi, Belli, Spagnoli, Foggi, Breschi, Dellernia, Panerai, Marchesini. All. Marco Targioni

Le altre prime squadre del progetto:

Serie C Girone A – 88 Chimera – Viva Volley 0-3 (17-25; 21-25; 11-25), arbitro Michalitsis.
Il Viva vince ad Arezzo ed allunga la sua striscia positiva. Prestazione in sicurezza della squadra di Beccani che, da pronostico, strappa tre punti sul terreno del fanalino di coda Chimera. Vittoria non scontata e che conferma il buon momento pratese. La gara. Inizio con Giuntoli e Ridolfi in diagonale, Massaro e Piccini al centro, Ponzetta e Nesi di banda, Sanesi libero. Prime fasi di gara con Prato poco sul pezzo e Arezzo a comandare (10-6). Viva che, però, progressivamente recuperava (12-12), sorpassava (13-15) e chiudeva senza problemi a 17. Gestione serena di Prato e nel secondo parziale vantaggio subito dilatato (2-7) e tempo Chimera. Al ritorno in campo ancora set in mano pratese (2-11 e 4-15). Sul 7-16 dentro Zerini ma Viva che si rilassava, riceveva male e ricostruiva quindi con difficoltà. Arezzo piazzava un break di 10 punti a 3 e tornava a contatto (15-18 e 16-19).  Finale meno sereno del previsto per Prato (20-22) e chiusura ospite a 21. Inizio terzo set equilibrato (5-5). Primo break ospite sul 5-9, poi fuga (11-19) e chiusura in scioltezza per tre punti utilissimi.

La rosa del Viva Volley: Giuntoli, Zerini, Moretto, Piccini, Parretti, Basagni, Nesi, Ponzetta, Ridolfi, Massaro, Innocenti, Sanesi, Vannini, Urso. All. Beccani.

Serie D Girone A – Volley Viaccia – Montelupo Città della Ceramica 1-3 (16-25; 26-24; 19-25; 14-25), arbitro Barcellona
Forte con le forti e debole con le deboli. Coerenza pericolosa quella della squadra di Formigli che non riesce a sfruttare il turno casalingo contro Montelupo perdendo una sfida che valeva doppio in chiave salvezza. Gara brutta, zeppa di errori e che le ospiti hanno portato a casa meritatamente in virtù di una maggiore lucidità messa in campo nell’arco dei quattro set. La gara. Out Sguanci e Marchi e Viaccia con Agostini e Varani in diagonale, Colzi e Ricci al centro, Chiti e Lombardi di banda e Scopelliti libero. Primo set di sofferenza (1-3 e 4-8) con Formigli a chiamare subito tempo ma le sua a sciogliersi come neve al sole (9-16). Dentro Trinca, Scipioni e Pieragnoli ma chiusura ospite. Nel secondo parziale anche la squadra di Innocenti sbagliava moltissimoEquilibrio negli errori fino al 14-14 poi break Prato con Chiti e Colzi per il 18-14. Viaccia che saliva 19-15 ma poi si addormentava (19-19). Prato ancora avanti (21-19) ed ancora ripresa e superata (21-22). Ospiti sul 23-24 ma a sbagliare il servizio e la ricezione decisive che regalavano il parziale a Prato. Viaccia rianimato. Niente affatto. La squadra di casa non riusciva ad accendersi e lasciava campo libero alle ospiti nel terzo (7-13, 12-18 e 18-23) e quarto set (9-16 e 13-23) chiudendo al peggio una serata da dimenticare.

La rosa del Volley Viaccia: Chiti, Colzi, Ricci, Scipioni, Trinca, Lombardi, Bessi, Agostini, Scopelliti, Pieragnoli, Campostrini, Varani. All. Formigli.

Le divisioni:
In Seconda Divisione Girone A impegno casalingo per la Pol. 29 Martiri che batte 3-1 la Liberi e Forti. Sempre nello stesso girone ha perso 3-0 a Barberino del Mugello il Viva Volley. Nel Girone B l’Ariete battuto 3-2 dal Firenze Ovest mentre il Viva Volley Rossa perde 0-3 Iolo contro il S. Maria al Pignone. In Terza Divisione, infine, Vaiano perde 3-2 in casa del Chianti Volley mentre il Viva ha perso giovedì sera in casa del Firenze 5 Palestre per 3-0. Nel Girone B Viaccia battuto 3-1 dal Cuore Volley.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*