Allerta meteo fino a mezzanotte di domani: chiuse le piste ciclabili

Confermato fino alla mezzanotte di domani, domenica 6 novembre, lo stato di criticità arancione dell’allerta meteo emesso anche per Prato dalla Regione Toscana. A causa delle intense piogge di oggi, nel pomeriggio, la protezione civile del Comune di Prato ha dovuto chiudere al transito le piste ciclabili lungo i corsi d’acqua. Chiusa per circa un’ora e mezzo e poi riaperta via dei Trebbi nel tratto fra Via Vannetti Donnini e la rampa del sovrapasso A11, a causa di ristagni di acqua. Piccoli allagamenti si sono verificati anche in via del Lavacchione.

A metà pomeriggio, i livelli dei fiumi cittadini si mantengono al di sotto della prima soglia di attenzione sia alla Stazione di “Prato Città” (Fiume Bisen-zio), sia a quella di “Ponte all’Asse” (Torrente Ombrone); nonostante ciò la protezione civile segnala la salita praticamente “verticale” dei livelli dei due corsi d’acqua e la situazione della pluviometria particolarmente importante in tutte le aree a monte della nostra Città.
Alle 16,30 i pluviometri di “Serra Pistoiese”, “Montagnana” e “Prunetta” (par-ticolarmente indicativi dell’apporto idrico in Ombrone) registrano valori su-periori ai 75 mm nelle ultime 12 ore. Analogamente anche i pluviometri di riferimento del Bisenzio a monte del territorio pratese (stazione di “Vernio”, “Cantagallo” e “Vaiano”) registrano cumulati decisamente abbondanti, an-che in questo caso superiori ai 70 mm nelle ultime 12 ore.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*