Turismo, Prato protagonista alla BTO con il progetto “Use-it PO” VIDEO

Grazie al progetto “Use-it PO” Prato sarà “raccontata” nelle Short Stories della Toscana alla “BTO, buy tourism online”, la più grande fiera del settore turistico in Europa, che si chiude oggi alla Fortezza da Basso di Firenze. Use-it Prato, progetto creato da Laura Conti e Niccolò Tempestini e realizzato tramite l’associazione Il Pentolone, è stato scelto tra 10 attività toscane di promozione turistica, selezionate come esempio di proposta innovativa, digitale e riferita ad un target preciso. Una “best practice” turistica per l’anno 2016, disponibile gratuitamente sia in forma cartacea che digitale.
Il progetto sarà illustrato oggi, giovedì 1 dicembre, alle ore 12,10 nella sala Focus Hall, insieme ad altre attività di tutta Italia. “E’ una bella occasione per promuovere la città di Prato, la prima a dotarsi di questo strumento innovativo in Toscana- spiega Laura Conti-. La BTO è un appuntamento di interesse internazionale sul tema del turismo e propone nuovi strumenti per chi ha voglia di viaggiare al passo con i tempi e la presenza del progetto Use-it Prato è un riconoscimento per chi in questi mesi si è adoperato per realizzarlo” . Use-it non prevede la possibilità di ottenere finanziamenti privati ed è basato su condivisione e volontariato, “per questo motivo ringraziamo chi ha creduto in noi come l’associazione Il Pentolone e il Comune di Prato che ci hanno sostenuto credendo fin dall’inizio in questo strumento turistico europeo” conclude Conti.
La presenza tra le proposte inedite dell’eccellenza turistica toscana nel 2016 sarà un modo di promuovere le attività finalizzate alla realizzazione della mappa del prossimo anno: “Nel 2017 l’illustratore verrà scelto tramite un bando per dare la possibilità ai giovani illustratori pratesi di proporsi ed avere visibilità in tutta Europa – spiega Niccolò Tempestini, coordinatore Use-it -. Cercheremo di proporre la nostra città da un altro punto di vista narrativo, a questo scopo stiamo per lanciare una “call to action” sul social network Instagram per invitare i pratesi a condividere i luoghi più romantici della città con l’hashtag #KissPOint e #pratoPOmicio”.

Ieri l’apertura della BTO 2016. Guarda il servizo

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*