Brunori Sas ai microfoni di Tv Prato ricorda le esibizioni al Controsenso: “La Toscana è per me una seconda casa” VIDEO

Il cantante calabrese Brunori Sas ha aperto ieri sera il cartellone del Settembre, con un live in piazza Duomo che ha mischiato pezzi del passato e brani del suo ultimo progetto, dal titolo “A casa tutto bene”. Circa due ore di esibizione, intervallate da frasi, riflessioni, spunti che ha condiviso con il suo pubblico caloroso, quasi 4mila persone accorse anche da fuori regione. Tv Prato ha intervistato Brunori Sas prima dello show, nel backstage, dove l’artista ha parlato anche dei suoi esordi, di quando si esibiva a Prato al Club Controsenso e di come è cambiato in questi anni dal punto di vista musicale e personale. Di seguito l’intervista al cantante realizzata da Giulia Ghizzani.

E stasera tutto pronto per il secondo grande concerto di questa edizione. Saliranno sul palco di piazza Duomo Afterhours e Luci della Centrale Elettrica per un’accoppiata unica in Italia nell’estate 2017. Due dei più importanti gruppi del rock italiano suoneranno in città, uno dopo l’altro.

Gli Afterhours festeggiano i trent’anni di carriera: usciva infatti nel 1987 il primo lavoro della band milanese capitanata da Manuel Agnelli, conosciuto ormai dal grande pubblico per la sua partecipazione in qualità di giudice all’ultima edizione di X Factor.

Le Luci della Centrale Elettrica è invece il progetto artistico/musicale di Vasco Brondi, fresco dell’uscita del disco “Terra” del marzo scorso, nonché della partecipazione al concertone del Primo Maggio a Roma.

Gli Afterhours ritornano in piazza Duomo dopo quattro anni: hanno aperto una via nuova al rock (in) italiano, scritto canzoni che sono rimaste nell’immaginario collettivo di almeno tre generazioni. Insomma, un’istituzione della musica del Belpaese, un laboratorio creativo che negli anni ha partorito dischi fondamentali (Hai paura del buio?, Tora Tora), compilation (Il Paese è reale) grazie soprattutto all’inquieto spirito di iniziativa del loro leader Manuel Agnelli.

Le Luci della centrale elettrica live per la prima volta a Prato, prende corpo nel 2007 e già nel 2010 è al sesto posto nella classifica dei dischi del decennio stilato dal magazine Rolling Stone e primo degli italiani. Nel corso degli anni collaborano con Francesco De Gregori e Jovanotti e dopo tre dischi e altrettanti di pausa escono nel 2017 con il nuovo lavoro.

Stasera, intorno alle 21, il format Settembre In Diretta seguirà in anteprima il concerto, con interviste ai fan e contenuti esclusivi. Canale 74 del digitale e sul sito tvprato.it. #settembreindiretta e #settembreprato.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*