Il Vescovo celebra messa in ospedale nel giorno degli Angeli Custodi VIDEO

Nel giorno in cui la Chiesa ricorda i Santi Angeli custodi il vescovo Giovanni Nerbini ha presieduto una messa nell’ospedale Santo Stefano. In molti hanno partecipato alla funzione, tanto che la cappella del nosocomio non è bastata a contenere i fedeli.
Nella omelia il Vescovo ha ricordato l’impegno del personale ospedaliero, il cui lavoro non è una semplice professione ma una missione,«perché davanti a loro – ha detto mons. Nerbini – c’è sempre una creatura, un figlio di Dio».

 

L’iniziativa, promossa dal Centro dei diritti del malato diretto da Fabio Baldi, in collaborazione con la cappellania dell’ospedale è stata accolta con favore dalla direzione sanitaria del Santo Stefano e vista la grande partecipazione questo appuntamento del 2 ottobre potrebbe diventare una tradizione.
Al termine della messa il vescovo ha visitato i reparti di ostetricia e pediatria, dove ha avuto modo di portare un saluto e una parola di conforto ai piccoli degenti ricoverati in ospedale.

 

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*