In Veneto per rubare bobine di ottone: arrestato pregiudicato pratese

E’ andato in Veneto per rubare dei rotoli di ottone, ma la trasferta non è andata a buon fine. A finire nei guai Aleksandro Halilovic, 45 anni, originario di Prato, già noto alle forze dell’ordine con vari “alias”, che è stato arrestato per furto aggravato, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Il fatto risale alla sera di domenica scorsa quando, intorno alle 20, i carabinieri della stazione di Albignasego, in provincia di Padova, sono intervenuti in seguito alla segnalazione di un furto in corso all’interno di una ditta del posto. I militari dell’Arma hanno intercettato un furgone sospetto che procedeva a fari spenti, risultato poi rubato, con a bordo tre individui; hanno cercato di bloccarlo, ma il conducente ha proseguito la sua marcia tentando di speronare la gazzella. Ne è nato un inseguimento con i tre malviventi che a un certo punto sono fuggiti a piedi. Uno di loro, Halilovic, è stato arrestato nonostante la resistenza opposta ai militari. Nel furgone sono stati rinvenuti 50 quintali di rotoli di laminato di ottone, per un valore di mercato di circa 50mila euro.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*