Montemurlo, azienda familiare stampa i buoni spesa del Comune: “Lo stare aperti ha ora un senso” VIDEO

A Montemurlo dove un’azienda familare – la Grafiche Votino – sta stampando per conto del Comune i buoni spesa che saranno distribuiti alle persone più in difficoltà per l’emergenza coronavirus (leggi l’articolo). Un’emergenza che ha colpito anche la loro piccola attività tipografica, dove lavorano marito, moglie e i due figli. Un’attività ritenuta essenziale e che resta aperta pur con il lavoro quasi azzerato. “Ci chiedevamo che cosa restavamo aperti a fare – ammette Nicola Votino – Grazie alla stampa dei buoni spesa, adesso abbiamo capito che c’era un senso nel rimanere aperti anche noi: il poter dare un piccolo contributo in questa situazione. Di più non potevamo fare – non siamo sanitari, non siamo niente di che – ma almeno possiamo aiutare in qualche modo con il nostro lavoro e questo ci ricompensa un po’”.

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*