Mazzetti (Forza Italia): “Con noi in Regione, proposta della fermata dell’alta velocità a Castello”

Alla vigilia del voto delle Regionali, le formazioni in gioco di centrodestra e centrosinistra sparano le ultime cartucce. Forza Italia, con la coordinatrice provinciale Erica Mazzetti e cinque dei suoi sei candidati al consiglio regionale, torna a parlare di sburocratizzazione per le piccole e medie imprese e di infrastrutture: “L’abbiamo già formulata a livello nazionale, ma la formuleremo anche in Regione: per noi è importante la proposta di portare una fermata dell’alta velocità a Castello, per Prato raggiungibile in minor tempo – dichiara la coordinatrice provinciale di Forza Italia Erica Mazzetti -. E poi la terza corsia e collegamenti tra Prato e la zona di Montemurlo e Montale. E’ possibile avere questo con noi, e non con la sinistra che ha governato fino ad ora”. Per Mazzetti importante anche il capitolo sanità: “Il consigliere uscente Ciolini si accorge solo ora che per avere una visita col CUP ci vuole anche un anno. Ma non c’è sttao lui in commissione sanità per cinque anni?”.
Il capolista Aldo Milone afferma che, se eletto, proporrà l’istituzione di una commissione regionale antimafia. Esprime poi il suo auspicio per Forza Italia: “Forse sono troppo ottimista, ma spero che Forza Italia doppi il risultato delle ultime amministrative”. Alle ultime amministrative Forza Italia ha raccolto il 3,68% delle preferenze nel comune di Prato.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*