Covid a Vernio, il sindaco Morganti interviene per fare chiarezza: “Casi in linea con la media provinciale”. Intanto l’Asl monitora Montepiano

“A Vernio attualmente si registrano, secondo i dati forniti dalla Asl, 21 casi positivi e 27 persone poste in quarantena. I casi sono concentrati in pochi nuclei familiari. Su 21 casi, 20 sono in isolamento presso il proprio domicilio e risultano asintomatici o con sintomi lievi, una sola persona è ricoverata in ospedale in via precauzionale. Il dato risulta del tutto in linea con le medie provinciali”. Così il sindaco di Vernio Giovanni Morganti che spiega di voler “intervenire per ristabilire la verità sulla situazione, viste le notizie infondate e allarmistiche che si sono diffuse tra la popolazione riguardo la presenza di un numero di soggetti positivi al Covid fuori misura rispetto alla media provinciale”.
Morganti sottolinea, in una nota, che “oltre il 60% dei casi risulta concentrato nella zona di Montepiano, per questo l’amministrazione comunale ha richiesto alla Asl di attivare un intervento di monitoraggio per tenere sotto controllo l’evoluzione della situazione. Si tratta per lo più di casi collegati a gruppi familiari e all’ambito della scuola primaria”. I dati, aggiunge il sindaco, dicono “però che anche Vernio deve fare i conti con responsabilità con la pandemia e che tutti noi abbiamo un ruolo fondamentale nel contrastarla. In questo momento diventa quindi ancora più importante rispettare scrupolosamente le regole”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*