I Cinque stelle chiedono la zona rossa a Prato, Biffoni risponde: “La politica ne stia fuori” VIDEO

Il sindaco Matteo Biffoni invita l’opposizione alla “sobrietà” e alla “morigeratezza”, per poi chiosare: “I sindaci hanno la possibilità di chiedere ordinanze ai presidenti della Regione, ma si tratta di valutazioni che spettano innanzitutto ai sanitari”. Il primo cittadino di Prato risponde così al Movimento cinque stelle che oggi gli aveva chiesto di adoperarsi affinché il comune diventi zona rossa al più presto, data la saturazione delle varie aree covid territoriali compresa quella ospedaliera.

 

 

Biffoni difende anche la strategia messa in atto dalla Polizia municipale sul piano del controlli anti assembramento soprattutto nei fine settimana: “la sanzione è l’extrema ratio”:

 

 

LS

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*