Vertenza Texprint, la Regione incontra una delegazione di operai licenziati e di sindacalisti Si Cobas

“Restiamo a lavoro affinché la vicenda della Texprint Srl di Prato possa avere una soluzione positiva”. Lo afferma Valerio Fabiani, consigliere delegato al lavoro e alle crisi aziendali del presidente della Regione Toscana che oggi ha incontrato una delegazione di lavoratori licenziati dell’azienda pratese e dei rappresentanti del sindacato SI Cobas. Fabiani conferma la volontà della Regione di “chairire la situazione in tutti i suoi aspetti e sbloccarla”.
In attesa di acquisire gli esiti dell’attività ispettiva richiesta nelle settimane scorse dagli uffici regionali all’Ispettorato del lavoro per verificare il rispetto dei diritti e delle condizioni di lavoro dei dipendenti, Fabiani ha espresso l’intenzione di rivolgersi nuovamente ai vertici della Texprint per invitarli a riaprire un confronto. “La logica del muro contro muro e la strada delle controversie giudiziarie – afferma il consigliere del presidente – non pagano. E da questo punto di vista i licenziamenti disciplinari giunti in una delle fasi più aspre del conflitto con i lavoratori sono un errore”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*