5 Novembre 2022

Rissa furibonda in via Genova, giovane colpito al volto da un calcio violentissimo

L'episodio, testimoniato da un video virale che sta girando su Whatsapp, è avvenuto nella notte tra il 31 ottobre e il primo novembre. Coinvolti tre pratesi di vent'anni già individuati dai Carabinieri. Nei prossimi giorni saranno denunciati


Una rissa furibonda tra giovani è scoppiata in via Genova nella notte tra il 31 ottobre e il primo novembre. In un video diventato virale su Whatsapp, si vedono tre ventenni che si stanno rincorrendo per strada, nei pressi del parcheggio di piazza Ebensee; a un certo punto si affrontano: due prendono a pugni il terzo, questo cade e mentre è a terra riceve un calcio violentissimo in pieno volto. Tutto questo sotto lo sguardo di molti giovani, uno di questi grida: «Mio Dio! È morto!».

L’episodio è confermato dai Carabinieri di Prato, intervenuti dopo una segnalazione fatta da uno dei presenti. Quando sono giunti sul posto, i protagonisti della rissa si erano dileguati, mentre il ragazzo colpito al volto è stato soccorso da un’ambulanza del 118 ed è stato trasportato all’ospedale Santo Stefano. Il video con la scazzottata è stato subito mostrato ai Carabinieri, che lo hanno acquisito per poter fare le prime indagini. A quanto si apprende, i tre giovani sono già stati individuati, si tratterebbe di pratesi sui vent’anni, e nei prossimi giorni partiranno le denunce nei loro confronti in Procura.

La rissa è avvenuta nei pressi del locale Loft01. Contattato da Tv Prato il proprietario ha smentito che i giovani fossero suoi clienti e di essersi accorto di quanto stava avvenendo al momento dell’arrivo dell’ambulanza, intorno alle 3. Non è la prima volta che in via Genova avvengono simili episodi, lo scorso febbraio tre giovani furono denunciati per rissa e per la devastazione effettuata all’esterno dello stesso locale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments