Lite in Piazza Mercatale, il sindaco Biffoni invoca la linea dura

Continua a far discutere l’ultimo episodio di violenza avvenuto stanotte in piazza Mercatale. Stamani il sindaco Matteo Biffoni si è subito messo in contatto con il Prefetto Rosalba Scialla. A renderlo noto è lo stesso primo cittadino: “Stamani ho chiamato subito il prefetto per avere delucidazioni su quanto è avvenuto e ho raccomandato la massima attenzione da parte delle forze dell’ordine per una parte importante della città” afferma Biffoni, che invoca la linea dura. “Questi sono episodi in cui c’è solo una soluzione: la galera. E se il responsabile non è comunitario l’espulsione” aggiunge il sindaco.

7 Commenti

  1. Fresche l’ova!!!Questa situazione va avanti da anni,in tutta la città,provvedimenti?Zero,ora vicino alle elezioni si fa la voce grossa,io mi sento preso in giro.

  2. poi torna in letargo per altri 5 anni,dopotutto il responsabile immigrazione del PD è lui

  3. Ci sono denunce da mesi depositate alla questura di Prato con tanto di filmati da parte del gestore della sala sotto i loggiati.
    Ne hanno fatto articoli anche su notizie di Prato … Ma evidentemente non era ancora il momento giusto di fare scoppiare il bubbone … Poveri pratesi !!
    Strano che solo ora ci si accorge del problema !!

  4. Visti i precedenti in Piazza Duomo … Io farei chiudere le attività commerciali per risolvere il problema … Magari il degrado si sposta altrove !!

  5. Speriamo che i Pratesi abbiano la mente buona e si ricordino del passato quando sono al seggio. O la campagna elettorale porta a porta chissà come sta andando? visto che non ci sono più notizie.

  6. Speriamo che i Pratesi abbiano la mente buona ed anche la memoria lunga per ricordare che con la giunta Cenni le cose non erano migliori ma direi senz’altro peggiori

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*