Torna l’estate targata Consorzio Santa Trinita: gli eventi serali si terranno in San Domenico e quelli diurni in Sant’Orsola

Il Consorzio Santa Trinita torna protagonista anche per l’estate 2019 con una nuova programmazione diurna e serale rivolta a grandi e piccini. La prima novità riguarda i luoghi tra conferme e assolute novità. La prima è il ritorno nei Giardini di Sant’Orsola, che l’associazione riprende in gestione grazie alla sottoscrizione di un nuovo patto di collaborazione con il Comune di Prato. A questi si aggiunge il complesso di San Domenico, in particolare il chiostro, messo a disposizione dalla Diocesi per lo svolgimento di attività in orario serale. Il programma con tutte le iniziative è in via di definizione e sarà presentato prossimamente ma è certo che gli eventi musicali, teatrali, i laboratori e le partnership con locali e ristoranti targati Consorzio Santa Trinita torneranno anche la prossima estate.

Come detto l’esperienza del Consorzio nei Giardini di Sant’Orsola prosegue dopo l’annuncio, avvenuto lo scorso novembre, della restituzione delle chiavi al Comune. È di oggi invece la notizia che l’associazione presieduta da Francesco Querci tornerà ad occuparsi della manutenzione e della sicurezza di questi spazi che cinque anni fa ha contribuito a riqualificare. «Questo permetterà di non disperdere il lavoro svolto in questi anni permettendo di valorizzare quei volontari che in questi anni si sono presi cura dei giardini, assieme ai servizi della Uelpe del Tribunale di Prato e all’associazione Habitus Onlus. Questo impegno – aggiunge il presidente del Consorzio Santa Trinita – corrisponde ad una richiesta forte da parte del territorio che non poteva essere lasciata cadere, dati i legami che quello spazio aveva instaurato in questi cinque anni di intensa opera di riqualificazione».

 

 

Quest’anno i giardini sono destinati al mondo dei bambini con iniziative in orario diurno. Sono già state programmate tre settimane di campi estivi e laboratori per i più piccoli. Per ulteriori proposte di collaborazione si può una email al Consorzio all’indirizzo: mail@consorziosantatrinita.it.

I Giardini di Sant’Orsola dunque si inseriscono in un progetto più ampio di valorizzazione di ambienti storici del nostro centro cittadino. Le serata organizzate dal Consorzio, che negli anni hanno attirato moltissime persone, si terranno in San Domenico e nella zona circostante, grazie alla riscoperta di spazi e aree verdi concesse dalla Diocesi e dal Comune. Dell’iniziativa fa parte il Gruppo Storico San Domenico, nato con lo scopo di restituire alla città questo bellissimo luogo forse un po’ dimenticato.

«Il programma che stiamo approntando – conclude Francesco Querci – offrirà sicuramente ai pratesi la possibilità di svago e di conoscenza della nostra città in linea con quanto è stato negli anni scorsi  la manifestazione “Insantorsola” e darà loro la possibilità di essere parte attiva della riscoperta e della valorizzazione di una parte importante del centro cittadino. Presenteremo il programma definitivo nelle prossime settimane».

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*