Poggio a Caiano, pubblicato il bando per il contributo affitti a commercianti e artigiani

Pubblicato oggi sul sito del comune di Poggio a Caiano il bando affitti che consente di aiutare commercianti e artigiani in difficoltà dopo lo stop forzato. Grazie ai 50mila euro stanziati dall’amministrazione comunale nell’ambito del pacchetto “Riparti Poggio”, sarà possibile rispondere concretamente a chi si è dovuto fermare con la propria attività a causa dell’emergenza Coronavirus. Il contributo affitti si aggiunge alla decisione del Comune di Poggio di azzerare la Tosap per tutto il 2020 – con una manovra del valore di circa 30mila euro – in modo da aiutare bar e ristoranti ad accogliere i clienti, recuperando lo spazio nel rispetto delle norme di distanziamento.
Le domande per il contributo affitti potranno essere presentate già da oggi fino alle 13 di lunedì 8 giugno, dopodiché verrà stilata una graduatoria prima dell’erogazione. Tutte le indicazioni e il testo integrale del bando sono disponibili sulla homepage del sito www.comune.poggio-a-caiano.po.it

“La ripartenza è una fase fragile e, pur consapevoli del momento di difficoltà, ce la stiamo mettendo tutta per dare risposte ai nostri concittadini e ai nostri commercianti. Come primo passo, in questa fase 2, usciamo con il bando per il contributo affitti rivolto alle attività commerciali e artigianali così da impiegare 50mila euro del pacchetto “Riparti Poggio”. Questi aiuti saranno erogati nel modo più semplice possibile: con un bonifico che nel mese di giugno arriverà direttamente sul conto di chi ne farà richiesta, per un massimo di 1000 euro di contributo ciascuno” dichiara il sindaco di Poggio a Caiano Francesco Puggelli.
“Come comunità possiamo fare altri passi decisivi in questa fase di rilancio – aggiunge il sindaco – mi riferisco in primis alla scelta di comprare nei negozi di vicinato, sicuramente un bel segnale di coesione e di voglia di ripartire. Infine, avere rispetto delle regole fuori e dentro i negozi è un altro grande aiuto che possiamo dare ai nostri commercianti: loro ce la stanno mettendo tutta e sta anche a noi cittadini agire con buonsenso per far sì che si possano fare acquisiti in serenità e sicurezza, seguendo tutte le disposizioni”. Per maggiori informazioni riguardo al bando è possibile scrivere alla mail c.comparini@comune.poggio-a-caiano.po.it.

Per le testate on-line, ecco il link diretto al bando: http://www.comune.poggio-a-caiano.po.it/archivio10_notizie-e-comunicati_0_1722.html

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*