«Ritroviamoci insieme in parrocchia per rispondere alle sfide che abbiamo davanti». Le indicazioni del vescovo Nerbini per il nuovo anno pastorale VIDEO

«Rimettersi insieme comunitariamente, oggi con certe attenzioni si può fare tutto, perché non ritrovarsi insieme nelle parrocchie sotto alla Parola di Dio per lasciarsi interrogare e per provare a dare insieme delle risposte a tutte le sfide che ci stanno davanti? Credo che il Signore ci suggerirà in questa ricerca comune parole e risposte giuste per il momento critico». Insieme. Anche il nuovo anno pastorale della Chiesa di Prato inizia con la stessa parola che il vescovo Giovanni Nerbini ha pronunciato al momento del suo arrivo in Diocesi.

Nella seconda serata del convegno pastorale, tenutosi nella chiesa di San Domenico piena di fedeli e trasmesso in diretta su Tv Prato, monsignor Nerbini ha tracciato le rotte per il cammino della comunità ecclesiale pratese. Quella che attende parrocchie, gruppi e movimenti non sarà una ripartenza facile, perché le problematiche legate al Covid non sono ancora alle spalle.

«Ma questo è il tempo che ci è dato da vivere – ha osservato il Vescovo – e non dobbiamo rinunciare, pur nel rispetto delle regole, alla nostra pastorale ordinaria».
Un altro passaggio importante dell’intervento di mons. Nerbini ha riguardato il rinnovato appello alle parrocchie a superare i propri confini per creare necessarie sinergie con le parrocchie vicine.

Il resoconto della prima serata del Convegno, nella quale hanno preso la parola i rappresentanti dei sacerdoti, delle parrocchie, delle aggregazioni laicali e dei gruppi giovanili.

 

L’intervento del Vescovo Nerbini e i materiali relativi al convegno sono scaricabili dal sito web della Diocesi di Prato.

 

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*