Università, due nuovi corsi di studio di Architettura sbarcano al Pin: oltre 300 gli iscritti

Sono due i nuovi percorsi universitari che da questo anno accademico hanno sede stabile al Polo Universitario di Prato. Si tratta del corso di laurea triennale in Pianificazione della Città, del Territorio e del Paesaggio e del corso di laurea magistrale in Pianificazione e Progettazione della città del territorio.

I due corsi – a cui sono iscritti oltre trecento studenti – sono caratterizzati da una significativa attività sul campo sviluppata nell’ambito dei laboratori didattici (sei previsti dal corso di laurea triennale e quattro dal corso di laurea della magistrale) e dei laboratori di ricerca (“Piani e Progetti per la Città e il Territorio” e “PercLab”). I corsi sono entrambi a numero aperto e le iscrizioni scadono il 6 novembre.

Stamani si è svolta l’inaugurazione ufficiale dei percorsi di studio: alla cerimonia – in formato digitale – hanno preso parte numerosi ospiti da tutta Italia con ben quattro lectio magistralis.

Ecco il dettaglio dei nuovi corsi.

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN PIANIFICAZIONE DELLA CITTÀ, DEL TERRITORIO E DEL PAESAGGIO

Il corso di laurea triennale in Pianificazione della Città, del Territorio e del Paesaggio si rivolge ai giovani (neo-diplomati) interessati ad acquisire conoscenze innovative per lo studio e la progettazione della città e del territorio considerato in tutta la ricchezza dei suoi significati: insediamenti, ambiente e paesaggio. Lo scopo è quello di formare una figura professionale con le competenze necessarie per la realizzazione di piani e progetti per un uso del territorio sostenibile con la conservazione della natura e dell’ambiente.

L’urbanista e pianificatore territoriale potrà lavorare in: uffici tecnici; enti pubblici e privati; parchi regionali e nazionali; studi professionali; aziende private; consorzi; agenzie municipalizzate; agenzie per l’ambiente. Inoltre, sostenendo l’esame di stato, può scegliere di iscriversi all’albo degli Architetti oppure all’albo degli Agronomi.

Potrà, inoltre, proseguire gli studi, iscrivendosi a: laurea magistrale, master, scuole di specializzazione e corsi di perfezionamento.

Per quanto riguarda le lauree magistrali, i requisiti curriculari per il rilascio del nulla osta all’iscrizione al CLM in Pianificazione e Progettazione della città del territorio (PPCT) sono automaticamente soddisfatti. Sito: https://www.pin.unifi.it/cl-pianificazione.

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN PIANIFICAZIONE E PROGETTAZIONE DELLA CITTÀ E DEL TERRITORIO

Il corso di laurea magistrale in Pianificazione e Progettazione della città del territorio (PPCT) (per laureati di primo livello) forma specialisti nella pianificazione e nella progettazione urbana e territoriale attraverso modalità innovative e multidisciplinari di conoscenza e di “trattamento dei problemi complessi” in riferimento allo spazio e all’ambiente costruito. La bassa qualità dell’abitare delle urbanizzazioni contemporanee, il cambiamento climatico, l’insostenibilità ambientale, le grandi migrazioni, l’ingiustizia sociale, le pandemie – tutti aspetti negativi legati alla globalizzazione – investono infatti in maniera massiccia i contesti insediativi, che reclamano interventi urgenti.

SBOCCHI LAVORATIVI – Una laurea: due professioni

Il laureato magistrale acquisisce competenze specialistiche ed esperte nella pianificazione e progettazione urbana, territoriale , ambientale e del paesaggio, che gli consentono di svolgere di svolgere consulenze e coordinare gruppi di progetto interdisciplinari al fine di gestire l’azione pubblica e privata in processi complessi, prendere decisioni multidimensionali ed elaborare progetti integrati.

Inoltre, sostenendo l’esame di stato, può scegliere di iscriversi all’Albo degli Architetti oppure  all’Albo degli Agronomi.

Il laureato magistrale potrà svolgere attività professionale attraverso incarichi di carattere dirigenziale sia presso le amministrazioni pubbliche di governo del territorio (Stato, Regioni, Città Metropolitane, Province, Comuni) sia presso gli studi professionali, i centri studi e le agenzie che forniscono servizi di analisi, pianificazione, progettazione e gestione del territorio e dei servizi in base alle conoscenze acquisite di: progettista e pianificatore territoriale; progettista e pianificatore urbano; pianificatore e progettista di politiche pubbliche e di processi partecipativi; agronomo forestale esperto in pianificazione territoriale.

SBOCCHI DIDATTICI

Il neolaureato può decidere di proseguire il percorso formativo accedendo a: corsi di perfezionamento; corsi di specializzazione; master di secondo livello; dottorato di ricerca.

Sito: https://www.pin.unifi.it/clm-pianificazione.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*