Progetti di ampliamento per tre cimiteri

Un piano di interventi per l’ampliamento dei cimiteri di Iolo, Galciana e San Giusto. I dettagli del progetto, messo a punto dall’amministrazione comunale, saranno illustrati dall’assessore ai lavori pubblici, Roberto Caverni, in un’assemblea pubblica che si terrà nella prima metà di novembre. La notizia è stata divulgata in occasione della ricorrenza dedicata ai defunti. Tre i progetti già definiti dal Comune di Prato. Il primo, riguardante l’ampliamento del cimitero di Iolo, ha già avuto il parere favorevole della commissione urbanistica e nei prossimi giorni verrà sottoposta all’esame del Consiglio Comunale per l’approvazione definitiva. Già affidati, invece, i lavori di ampliamento del camposanto di Galciana, che riguarderà una superficie di circa  5.600 metri quadrati. I lavori inizieranno entro la fine di quest’anno. Il cimitero di San Giusto verrà sottoposto a un piano di riorganizzazione funzionale che contempla anche la realizzazione di nuovi spazi. I lavori di manutenzione straordinaria del camposanto di San Giusto avranno inizio questo mese, così come quelli riguardanti il cimitero di Paperino. In programma anche la ristrutturazione della cappella cimiteriale del camposanto di Tobbiana.
Intanto gli uffici dei Servizi cimiteriali del Comune stanno redigendo un fascicolo tecnico con i dati sullo stato conservativo e  di manutenzione attuale di tutti i cimiteri cittadini, al fine di programmare gli interventi per la messa in sicurezza e la manutenzione ordinaria e straordinaria.
“Questo metodo di lavoro ci permetterà sia la verifica puntuale e precisa sulle condizioni di ogni cimitero sia la stima sommaria delle spese necessarie a ripristinarne il decoro” afferma l’assessore Caverni. “L’Amministrazione per ottenere le risorse necessarie a realizzare questi interventi sta valutando l’opportunità di incrementare le entrate dei servizi cimiteriali realizzando in alcuni cimiteri cappelle e tombe di famiglia” ha aggiunto Caverni. A questo proposito il Comune ha già emesso un  avviso pubblico per l’assegnazione tombe e cappelle di famiglia presso i cimiteri comunali di Pizzidimonte e Tobbiana, e tombe interrate nel camposanto di Tavola, con diritto d’uso per 80 anni, rinnovabili alla scadenza della concessione.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*