Si nascondeva in un’abitazione nel Macrolotto Zero: latitante arrestata dai carabinieri

Era ricercata perché deve scontare una pena di un anno e otto mesi di reclusione per reati contro il patrimonio. La latitante, una donna di 52 anni, è stata trovata e arrestata dai carabinieri all’interno di un’abitazione in via Umberto Giordano, nel cuore del Macrolotto Zero. I militari della stazione di Poggio a Caiano sono risaliti alla donna al termine di una complessa attività investigativa. Ieri mattina i carabinieri hanno fatto irruzione nell’appartamento arrestando la 52enne, destinataria di un ordine di custodia cautelare emesso dalla Procura di Prato lo scorso mese di maggio. La donna è stata condotta alla casa circondariale di Sollicciano a Firenze.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*