Prato tra le città più inquinate d’Europa, l’assessore Alessi “Il 60% dei pratesi prendono l’auto per fare pochi chilometri” VIDEO


Prato è una delle città più inquinate d’Europa, a dirlo è l’organizzazione mondiale della sanità. Le fonti di inquinamento in effetti risultano essere numerose e diversificate: l’autostrada, i macrolotti industriali, la tangenziale e l’aeroporto a pochi chilometri. A questo si aggiungono le abitudini dei pratesi, amanti delle quattro ruote. Ma è davvero allarme inquinamento? Se ne è parlato ieri sera a Parliamoci chiaro, la trasmissione di approfondimento della nostra emittente. Ospiti in studio l’assessore all’ambiente Filippo Alessi, il presidente dell’Aci di Prato Federico Mazzoni e Elena Canna, direttrice del circolo di Legambiente Prato.

Su questo l’amministrazione comunale sta lavorando da tempo: entro la fine dell’anno infatti approderà in consiglio comunale il Piano Urbano della mobilità sostenibile. Tra gli interventi previsti la realizzazione di 63 km di nuove piste ciclabili, l’aumento delle percorrenze degli autobus e azioni a favore della mobilità elettrica, anche per il trasporto merci. Ma anche la realizzazione di zone 30, ossia a bassa velocità, per mitigare l’andatura dei veicoli in alcuni quartieri. In programma anche una nuova regolamentazione delle tariffe dei permessi e della sosta a pagamento per i residenti: tra le ipotesi del Pums c’è quella di non far pagare il permesso per la prima auto per ogni nucleo familiare, rendendo però a pagamento le autorizzazioni per le seconde auto.

Non solo inquinamento, al centro del dibattito ieri anche la realizzazione della terza corsia dell’A11, a cui si oppone il comitato cittadino In mezzo all’autostrada.

Un intervento che desta non poche preoccupazioni,soprattutto relative alla salute dei cittadini, che lamentano un sovraccarico di situazioni inquinanti potenzialmente nocive.

Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Rudy
5 anni fa

E allora ,se l l’inquinamento c è rimane non esiste una soluzione ,mettetevelo bene nella zucca

Duilio
Duilio
5 anni fa

Mitighiamolo facendo un aeroporto ancora più grande!

A.D.
A.D.
5 anni fa

Parole,parole e parole:i trasporti pubblici sono efficienti?Vi siete dimenticati,cari parolai,alcuni fatti successi pochi giorni fa’,anziani che non sono potuti imbarcare nei mezzi pubblici per affollamento per raggiungere Poggio a Caiano,ospedale o studenti rimasti senza imbarco,documentatevi!