Straordinarietà, lo spettacolo di Stefano Simmaco alla Corte delle sculture

Domani martedì 23 luglio, alle 21.30, la Corte delle sculture ospita Stefano Simmaco e il suo Straordinarietà, nell’ambito della rassegna Prato Estate, progetto dell’Assessorato alla Cultura del Comune. Personaggio poliedrico, Stefano Simmaco nella sua carriera ha col­laborato con artisti del calibro di Massimo Ranieri, Giorgio Panariel­lo ed Ennio Morricone. Vincitore dei talent Bravo bravissimo e Forte forte forte, propone “Straor­dinarietà”, uno spettacolo che vuo­le valorizzare ogni età e osservare com’è cambiato il modo di vivere e comunicare, in una società che è sempre più connessa e veloce. Un varietà con le più belle canzoni della musica italiana nell’interpre­tazione di un autentico performer. Stefano Simmaco – che ha collaborato in più di un’occasione anche con TV Prato – canterà, ballerà, suonerà, ispirandosi ai grandi musical, prendendo spunto da brani di grandi interpreti della storia della musica leggera: Lucio Dalla, Renato Zero, Massimo Ranieri, Fabrizio De Andrè e tanti altri.

Evento a ingresso libero fino a esaurimento posti. Per informazioni: serviziocultura@comune.prato.it – 0574 1835021 | 5152 | 7712. Il programma completo della rassegna su: www.pratoestate.it; www.cittadiprato.it; Fb: Prato Estate

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*