Orti e oliveti sociali: via alle domande per le assegnazioni dei prossimi 3 anni, in “palio” 151 lotti

Sono stati pubblicati i bandi pubblici per l’assegnazione di orti e oliveti sociali 2020/2022 di proprietà comunale in concessione ad uso gratuito ad anziani, disoccupati o esodati per facilitare la socializzazione, l’impiego del tempo libero in attività rurali, sane e all’aria aperta. Gli oliveti di proprietà comunale sono suddivisi in 46 lotti mentre gli appezzamenti di terreno adibiti a orti sociali sono situati in via del Guado a Narnali (33 lotti), via Toscanini (39 lotti) e via della Gualchiera (33 lotti). I soggetti interessati dovranno presentare la domanda all’Ufficio Protocollo del Comune di Prato, piazza del Pesce n.9 (orario mese di agosto dal lunedi al venerdi dalle 9 alle 13 e dal 1 settembre anche lunedi e giovedi dalle 14 alle 17), entro le ore 17 del giorno 20 settembre 2019.
I requisiti e criteri per l’assegnazione sono i seguenti: essere residenti del comune di Prato; essere pensionati, disoccupati o esodati; non avere altri appezzamenti di terreno coltivati a orto o a oliveto in proprietà o altro titolo, né svolgere attività di coltivazione su fondi appartenenti, a qualsiasi titolo, a familiari o terzi.
Al termine della valutazione della domanda ci sarà una graduatoria, che sarà pubblicata sul sito del comune entro 30 giorni dalla data di scadenza del bando.
Per formulare la graduatoria saranno tenuti in considerazione i seguenti criteri: reddito (da 1 a 3 punti in base all’Isee familiare, situazione familiare (da 1 a 5 punti in base al numero dei familiari, premiando maggiormente chi vive da solo), età del richiedente (da 1 a 3 punti, con punteggio massimo riconosciuto gli ultrasettantenni). Le persone che si dichiareranno disponibili a coltivare un oliveto congiuntamente ad altro richiedente, riceveranno 5 punti aggiuntivi.

In caso di parità di punteggio l’assegnazione avverrà: primariamente ai richiedenti che abbiano già avuto in assegnazione l’oliveto per non più di due volte; secondariamente tramite pubblico sorteggio eseguito dalla commissione. L’assegnazione degli orti sociali avrà validità triennale, con decorrenza dal 1 gennaio 2020.
Per maggiori informazioni e per scaricare il modulo da compilare:
http://www2.comune.prato.it/avvisi/2019/archivio17_12_527_446_25.html
http://www2.comune.prato.it/avvisi/2019/archivio17_12_526_446_25.html

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*