Tempo libero, Prato prima città in Italia per numero di eventi sportivi

Prato è tra le città italiane più dinamiche sul fronte del tempo libero. Secondo la classifica pubblicata da Il Sole 24 Ore sul fronte Qualità della vita – cultura e turismo, per attrattività, servizi e offerta culturale Prato si pone al 27° posto su 107 province. “Un risultato importante, segno di una potenzialità che va sfruttata a pieno e su cui continueremo ad investire – annuncia l’assessore alla Cultura Simone Mangani -. Sicuramente il Settembre è un appuntamento che ha contribuito ad aumentare l’attrattività sul fronte degli eventi culturali, accanto ai nostri musei e ai teatri cittadini. Resta il dato negativo del numero di librerie per abitante, ma al contempo possiamo contare su una biblioteca comunale di grande livello anche sul fronte dei servizi: la Lazzerini conta oltre 600mila accessi e quasi 200mila prestiti l’anno, oltre a organizzare centinaia di eventi per tutte le fasce di età”.

Il vero fiore all’occhiello del tempo libero è lo sport, che porta Prato in vetta alla classifica nazionale per numero di eventi sportivi ogni mille abitanti. Il ricco calendario di appuntamenti riguardano le discipline più disparate, anche se il dato riportato dal Sole 24 Ore tiene conto solo degli spettacoli sportivi registrati dalla Siae: “Questo significa che sul territorio ve ne sono anche di più grazie all’impegno di tutti, a partire dalle società, con pubblici di riferimento molto diversi – sottolinea l’assessore allo Sport Luca Vannucci -. Un dato importante da cui si deve partire per fare ancora meglio e per valorizzare l’attrattività della nostra città per gli appassionati delle diverse discipline sportive”.

Un’attrattività che si traduce anche in arrivi e turismo, grazie ad eventi come la Maratonina Città di Prato o il Trofeo Denti, solo per citare un paio di esempi, che gravitano centinaia di persone oltre agli atleti: “La promozione turistica del territorio deve essere sviluppata a 360 gradi, valorizzando le meraviglie artistiche della città, i buoni sapori e anche i tanti eventi sportivi che animano Prato – ribadisce l’assessore al Turismo Lorenzo Marchi -. Lavoreremo in sinergia per mettere meglio a sistema i diversi calendari degli eventi culturali e sportivi, così da far scoprire ai turisti i diversi aspetti della città. Questo si può tradurre in maggiori presenze e uno sviluppo economico del settore. Proprio con questo scopo insieme con Vannucci stiamo lavorando per realizzare un grande evento di 4 giorni che coniughi turismo e sport sotto diversi punti di vista”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*