Il Prato domina il derby ma viene beffato dalla Lucchese che passa per 0-1

La partita l’ha fatta il Prato, ma l’ha vinta la Lucchese. Derby stregato per il Prato che domina la partita, ma viene superato al campo sportivo “P. Torrini” di Sesto Fiorentino per 0-1. La squadra di Francesco Monaco, ex di turno, è passata in vantaggio al 9′ con un tiro al volo di Crociani. E’ stato l’unico “vero” tiro in porta dei lucchesi durante tutto il confronto. Il resto è stato un monologo dei biancazzurri, che hanno costruito tanto, ma non sono riusciti a finalizzare. Nel corso del primo tempo occasioni per Fofana (11′) e Kouassi (36′) senza colpo ferire. Nella ripresa il forcing laniero è stato costante.  Bassano (46′) colpisce una traversa, Fofana (50′) viene fermato dal portiere Coletta, mentre  Mariani ( 66′) ha la mira difettosa.  Nel finale sono da registrare occasioni per Cellini (78′) e Fofana (87′) senza riuscire a trovare la rete del pareggio. Finisce con l’affermazione della Lucchese per 0-1.  A fine gara, le dichiarazioni dei due allenatori. Il tecnico laniero Vincenzo Esposito: ” Non ho niente da rimproverare alla squadra – spiega – hanno dato il massimo. E’ stata una partita ben interpretata, peccato per il risultato finale”. La replica del tecnico lucchese Francesco Monaco: ” Siamo stati fortunati ma anche bravi – spiega – a fermare una squadra attrezzata come il Prato. E’ stato un risultato importante che ci  consente di proseguire il nostro percorso di crescita”. Ecco il tabellino della partita:

Prato-Lucchese 0-1

Prato: Bagheria, Genitili, Bassano, Ghini (23′ st Diarrassouba), Gargiulo (23′ st Surraco), Diana, Carli, Mariani, Fofana, Kouassi( 46′ st Nannini), Fanucchi (34′ Cellini) st. A disp. Piretro, Maggini, Sciannamè, Casati. All. Esposito.

Lucchese: Coletta, Papini, Pardini, Cruciani, Benassi, Ligorio, Nannelli (41′ st Panati), Fazzi (3′ st Presicci), Falomi (10′ st Bitep), Vignali (15′ st Meucci), Remorini (23′ st Lici). A disp. Fontanelli, Nolé, Bartolomei, Gueye. All. Monaco.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*