Prato in zona rossa, il catechismo non si ferma ma si sposta sul web

Da oggi, lunedì 15 marzo, la provincia di Prato è passata in zona rossa. Al fine di evitare il diffondersi del contagio, a partire da oggi non sarà più possibile svolgere la catechesi in presenza e dunque non si potranno più svolgere gli incontri di catechismo in parrocchia con bambini e ragazzi.

Le parrocchie sono però invitate a non interrompere il catechismo e a continuare gli incontri online, attraverso le varie piattaforme social disponibili.

La Diocesi di Prato ricorda che è comunque possibile anche in zona rossa partecipare alla messa – momento privilegiato per avere un contatto in presenza con i ragazzi – così come visitare i luoghi di culto per la preghiera personale. Questo ovviamente adottando tutte le misure anticontagio e avendo sempre l’accortezza di frequentare la propria parrocchia o la chiesa più vicina alla propria abitazione.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*