Margherita Santi con “La cenciaiola” terza al concorso nazionale di poesia “La Voce del cuore”

Margherita Santi si è aggiudicata il terzo premio al concorso nazionale di poesia “La Voce del cuore”, promosso da Anteas e Cisl-Pensionati. La premiazione si è svolta venerdì 4 novembre ad Arezzo. Margherita Santi, molto nota nella frazione di Migliana, si è aggiudicata il premio nella sezione “dialettale” con la poesia “La cenciaiola”, un omaggio ad un tipico mestiere pratese oramai scomparso. Margherita ricorda le cenciaiole figure “assai ricercate” che, grazie al loro lavoro tra panni e vestiti provenienti da tutto il mondo, ogni tanto si potevano toglier qualche sfizio. Come ricorda Malaparte nei suoi “Maledetti toscani”, infatti, nei cenci si poteva trovare qualsiasi cosa, anche i soldi. Una poesia, dunque, per ricordare la storia di Prato e del tessile. Margherita Santi, 81 anni, è da sempre una figura molto impegnata nella vita della frazione ed è attiva nella parrocchia, nella Pro-loco e nella Misericordia.

Nella Foto, Margherita Santi alla premiazione del concorso di poesia

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*